31 marzo 2022 "Presentazione Piano Protezione Civile"

Pubblicato il 30 marzo 2022 • Comunicati Stampa , Protezione Civile

COMUNICATO STAMPA  DEL 28  MARZO  2022

ALCAMO: GIOVEDI’ 31 MARZO, CENTRO CONGRESSI MARCONI ORE 9:30, PRESENTAZIONE DEL PIANO SPEDITIVO PER LA RIDUZIONE DEL RISCHIO METEO IDROGEOLOGICO E IDRAULICO

La Giunta Surdi ha approvato la delibera predisposta dal Comandante della Polizia Municipale, Ignazio Bacile riguardante il PIANO SPEDITIVO PER LA RIDUZIONE DEL RISCHIO METEO/IDROGEOLOGICO/IDRAULICO - INFORMAZIONE E ALLERTAMENTO DELLA POPOLAZIONE - PROCEDURE OPERATIVE AL RICEVIMENTO DELL’AVVISO DRPC-CFD IDRO”.
Al riguardo giovedì mattina, a partire dalle ore 9:30 presso il Centro Congressi Marconi, ci sarà la presentazione del Piano alla stampa e alla dirigenza comunale; dopo i saluti istituzionali del Sindaco Domenico Surdi e la relazione introduttiva del Comandante della Polizia Municipale, Responsabile Comunale del Servizio di Protezione Civile, Ignazio Bacile, interverrà il dirigente Regionale del Centro funzionale decentrato idrogeologico, Giuseppe Basile che parlerà del sistema di allertamento per il rischio meteo idrogeologico e idraulico; a seguire ci sarà un seminario formativo sulle procedure operative e la metodologia per il monitoraggio a vista, a cura del geologo, Antonio Bambina.
Dichiara il Sindaco Domenico Surdi “sono molto soddisfatto, la nostra Città si dota di un Piano Speditivo per la riduzione del rischio meteo/idrogeologico/idraulico che prevede un sistema di informazione e allertamento della popolazione in caso di emergenze. Il Piano prevede dei sistemi di informazione preventiva che permetteranno al cittadino di conoscere il rischio a cui è esposto; saremo in grado con i nuovi sistemi di informazione in emergenza di allertare tempestivamente la popolazione interessata; attiveremo il servizio di allerta telefonica della popolazione mediante messaggi vocali”. Conclude il Sindaco “sono tutte procedure che, insieme al Comandante Bacile che ringrazio per il suo lavoro, abbiamo studiato in questi mesi e che saranno messe in atto con la consueta collaborazione delle associazioni di protezione civile per  garantire l'incolumità di tutti i cittadini”.

locandina_31_marzo_page-0001