Sindaco chiede sopralluogo all'autorità di bacino per Torrente Canalotto

Pubblicato il 24 novembre 2021 • Comunicati Stampa

COMUNICATO STAMPA DEL  24 NOVEMBRE   2021

ALCAMO: IL SINDACO SURDI CHIEDE ALLE AUTORITA’ COMPETENTI UN SOPRALLUOGO URGENTE RIGUARDANTE IL TORRENTE CANALOTTO, A CAUSA DELLE CRITICITA’ IDRAULICHE DERIVANTI DALL’EVENTO METEOROLOGICO DEL 24 OTTOBRE

Il Sindaco Domenico Surdi ha inviato due note all’Autorità Di Bacino – Distretto Idrografico della Sicilia e al Genio Civile Di Trapani – U.O. 4 Infrastrutture e Trasporti – Opere Igienico-Sanitarie - Consolidamento - Opere Idrauliche - Demanio Marittimo e Demanio Regionale per sollecitare con  urgenza un sopralluogo congiunto, a causa della criticità idraulica e rischio residuo, relativo all’alveo del torrente Canalotto.
Dichiara il Primo Cittadino “gli eventi metereologici del 24 Ottobre e del 10/11 novembre hanno creato fin da subito delle serie criticità e di rischio residuo dell’alveo del Torrente Canalotto, in seguito è stata riscontrata un’ulteriore ostruzione dell’alveo dello stesso torrente a causa di un grosso albero abbattuto all’interno dell’alveo nella località “C.da Canalotto”. Dobbiamo evitare l’eventualità che il torrente possa esondare per tracimazione a causa dell’ostruzione della sezione idraulica, pertanto ho scritto e sollecitato le autorità competenti, tutte le componenti del sistema regionale di protezione civile, per ribadire la necessità di un sopralluogo tecnico congiunto per valutare gli interventi di prima sistemazione (ricostituzione dell’argine e delle gabbionate, messa in sicurezza e protezione della sponda destra del torrente, etc.) da eseguire per la rimozione dei pericoli per la pubblica incolumità”.